I SERVIZI  

Nei servizi, nell'insieme delle attività di supporto attrezzate per rispondere alle esigenze dei produttori, ABI ha investito e continua ad investire con convinzione. Con un'azione costante e positiva nel campo dell'informazione sostanziata nella redazione e diffusione del periodico "Notizie Bieticole", la testata realizzata dall'Associazione per diffondere idee, commenti, proposte e suggerimenti a sostegno dello sviluppo della bieticoltura italiana. Ma anche collaborando e coinvolgendo le proprie strutture organizzative dirigenziali e tecniche, in occasioni di dibattito e confronto sulle prospettive del settore.
Senza trascurare l'attività di partecipazione alle trattative per gli accordi interprofessionali, l'assistenza ed i controlli ai ricevimenti presso gli stabilimenti saccariferi, per la determinazione del valore delle bietole conferite e, quindi, per una miglior remunerazione del raccolto. E l'impegno per far crescere ed affinare tecniche culturali e risultati produttivi della bieticoltura italiana. In particolare con l'attivazione di campi prova e verifica delle principali operazioni legate alla realizzazione dell'investimento bieticolo: dal confronto fra le diverse varietà di seme alle tecniche di difesa contro la cercospora ed altre fitopatie più diffuse fino ai più adeguati sistemi per la distribuzione di concimi e diserbanti.
Un'attività che non trascura la diversificazione territoriale, ma è anzi orientata alla realizzazione di test negli areali della pianura padano-veneta così come lungo tutta la dorsale adriatica. Fino all'attività di commercializzazione e distribuzione della semente e degli altr mezzi tecnici che ABI è in grado di assicurare, a vantaggio di tutti i produttori associati, tramite la consociata CISAC.